La polizia di Toronto non è benvenuta al Pride di quest’anno che si svolge in una delle più grandi città del Canada nel mese di giugno

Il Servizio di Polizia di Toronto (TPS) ha partecipato al festival Pride Toronto per anni. I membri della comunità LGBT, che servono nelle forze del Canada, ogni anno marciano alle parate dell'Orgoglio e presentano i loro stand informativi per promuovere l'uguaglianza dei diritti e della diversità nella società canadese. Comunque, le relazioni tra i servizi di polizia e la comunità LGBT si sono riscaldate nel modo notevole negli ultimi anni. Per esempio, un atteggiamento ostile verso i rappresentanti della polizia al Toronto Pride è diventato evidente nel 2016, quando l'annuale celebrazione queer era stata interrotta dalla proteste Black Lives Matter. Tra le altre cose, i manifestanti si erano pronunciati contro la partecipazione dei funzionari di polizia al festival. Inoltre, gli organizzatori del Pride Toronto hanno chiesto ai rappresentanti della polizia LGBTI, che avevano inviato le domande per partecipare al festival nel 2017, di visitare l'evento senza uniforme, e marciare insieme ai rappresentanti della Città di Toronto - piuttosto che in un gruppo dedicato alla polizia. E il 2018 è diventato un anno culminante per quanto riguarda queste tensioni, dato che tutta la comunità LGBT canadese ha accusato le autorità di polizia di inerzia e abbandono del dovere. Le rinnovate critiche del servizio di polizia sono apparse in qualità della vendetta alla luce dell'arresto di Bruce McArthur, che è stato accusato dell'omicidio di sei uomini da Toronto gay village. Nonostante molti nella comunità avessero paura che il serial killer potesse operare in città, la polizia non era riuscita ad arrestare McArthur fino a quest'anno. Loro continuano ad indagare se lui potrebbe essere legato ad altri omicidi.

La rabbia comunità LGBT per le azioni della polizia di Toronto ha raggiunto il picco e Pride Toronto, in collaborazione con altre organizzazioni LGBT, ha rilasciato una dichiarazione chiedendo alle persone LGBT in polizia di ritirare la loro domanda di partecipazione alla marcia di quest'anno. Questa dichiarazione è stata supportata e firmata anche da Toronto People With AIDS Foundation, Black Coalition for AIDS Prevention, Sherbourne Health Centre, centro comunitario The 519, ASAAP e certamente Pride Toronto. A quanto pare, i servizi di polizia dovranno fare di più per ripristinare la fiducia nella comunità queer. Comunque, Toronto Pride festival di quest'anno si svolge in città dal 22 al 24 giugno del 2018.

Gaynewseurope.com