L’Irlanda del Nord ha tenuto il suo primo Trans Pride a Belfast

Secondo IGLA, l'Irlanda del Nord rimane il posto peggiore per le persone LGBT nel Regno Unito. Nonostante il fatto che oltre il 65% dei cittadini sostiene l'uguaglianza del matrimonio, la legge è ancora un obiettivo irraggiungibile per le persone LGBT nella zona. Ci sono stati cinque tentativi di introdurre il matrimonio omosessuale in Irlanda del Nord, ma tutti sono falliti a causa della posizione anti-LGBT del Partito Democratico Unionista.

Tuttavia, gli attivisti e le organizzazioni LGBT non si arrendono nel tentativo di divulgare la comunità LGBT e ottenere pari diritti per loro. Di recente, è stato reso noto che la città di Belfast ha ospitato il primo Trans Pride del paese. La celebrazione inaugurale ha avuto luogo in Writer’s Square della città il 2 giugno 2018. All'evento hanno partecipato centinaia di persone. Trans Pride ha unito persone d’identità diversa, di qualsiasi genere ed età, con differenti punti di vista religiosi e politici, con differenti preferenze culturali. I partecipanti alla parata, inoltre, sono venuti da ambienti diversi, ma tutti hanno avuto una motivazione comune – di richiedere la parità di genere per tutte le persone trans e celebrare la diversità di genere e i successi di tutte le persone trans in Irlanda del Nord. Tra i visitatori erano le seguenti organizzazioni degli attivisti, come Gender Essence, NonBinary NI, NonBinary Ireland, GenderJam e SAIL NI. Oltre a loro, all'evento hanno preso parte i gruppi e le organizzazioni femministi, come DV & SV Helpline e Belfast Feminist Network. Sorprendentemente, i rappresentanti di tali partiti politici UUP, llliance Party, Partito dei verdi e il Sinn Féin hanno sentito il dovere di essere presenti alla celebrazione inaugurale.

L'evento è stato organizzato da Trans Pride NI – un'organizzazione che mira a promuovere i diritti di transgender, intersessuali, non binari, indecisi sul loro genere e a tutte le altre persone in Irlanda del Nord. I rappresentanti di Trans Pride NI hanno annunciato che avrebbero continuato ad organizzare Trans Pride ogni anno, rendendolo ancora più grande e migliore, insieme con altri eventi inclusivi per i cittadini transgender del paese. In più, il 2 giugno 2018, migliaia di persone, ancora una volta hanno marciato attraverso il centro di Belfast per protestare contro il divieto del matrimonio omosessuale. Allo stesso tempo a Londonderry è stata tenuta la marcia per promuovere il matrimonio gay nel paese ed è stata guidato dal Sindaco della città Nuala McAllister.

Gaynewseurope.com